a cena con madame bovary

L'Associazione "Faro Tricolore" ha organizzato in collaborazione con l'istituto Alberghiero "Caterina De' Medici" di Desenzano, nell'ambito dei progetti di attività didattica rivolta alle scuole, l'iniziativa denominata "A cena con Madame Bovary".

L'evento si è tenuto Venerdì 2 febbraio 2018, presso l'Istituto Alberghiero sede di Desenzano, con inizio alle ore 19.30 e si è concluso alle ore 22.45 per motivi legati all'organizzazione scolastica. Il menu storico è stato preparato con cura dagli allievi dell'Istituto, sotto la guida attenta degli insegnanti. .

La cena e lo spettacolo connesso sono ispirati al celebre romanzo di Flaubert, che a suo tempo scandalizzò i benpensanti e subì un processo parallelo a quello che subì Baudelaire per "I fiori del Male", entrambi nel 1857. Mentre però quest'ultimo fu condannato, non così per Madame Bovary, la cui inquietudine, legata forse al ruolo in cui era relegata a quei tempi la donna borghese, che non aveva alcuna possibilità di realizzarsi in una società che la vedeva subordinata alla figura del marito,da lei giudicato inadeguato, certo non suscita immediatamente le nostre simpatie, ma solleva certamente un problema. Il romanzo si conclude tragicamente con il suicidio della protagonista che non trova altra via di uscita dal garbuglio in cui si è cacciata a causa della sua impulsività. La nostra Associazione, che ha come scopo precipuo la divulgazione anche di opere letterarie, attraverso la scelta di brani significativi, narrati o recitati da figuranti in abiti d'epoca,la scelta accurata dei brani musicali e dei particolari che caratterizzavano le cene ottocentesche, cercherà di ricreare l'atmosfera del romanzo, soffermandosi in modo particolare sulla società elegante e aristocratica in cui Emma Bovary aspirava ad entrare.